You are here: Home
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
EnglishSpanishFrenchGermanGreekJapaneseTurkish
Search

Alberobello Cultura

JA slide show
Errore
  • XML Parsing Error at 1:114. Error 9: Invalid character

Benvenuto su Alberobello Cultura

Lug11

Presentazione del libro "Le due Italie" di Angelo Panarese

E-mail Stampa PDF

alt

 

Sullo sfondo dell’Italia che cambia lungo l’arco di tutto il Novecento, il saggio "Le due Italie" esamina la difficile condizione del Mezzogiorno nella fase di decollo dell’Italia industriale e durante tutto il secolo. Angelo Panarese, rivisitando criticamente le opere dei più grandi meridionalisti italiani, da Croce a Gramsci a don Sturzo e Salvemini, nonchè di molti altri ricercatori e politici contemporanei, in un continuo intreccio tra Cultura e Politica, presenta un ampio panorama della “questione meridionale” ed esamina le cause del “dualismo” italiano portando nuova luce su questo modello di sviluppo. Anche l’evoluzione della società meridionale del secondo dopoguerra con le sue profonde contraddizioni è analizzata nella sua complessa evoluzione. Infine, il saggio coglie i “nuovi termini della questione meridionale”, che è la “questione” delle Classi Dirigenti del Paese e della Modernizzazione del Mezzogiorno in stretto rapporto all’Europa e al ruolo fondamentale del Mediterraneo nell’attuale fase storica.
Il saggio sarà presentato lunedì 11 luglio alle ore 19:00 in Piazza Ferdinando IV. Dialogheranno con l'autore il Prof. Bruno De Luca e il Dott. Alberto Lippolis.


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Luglio 2016 10:54 )
 

Giu24

Presentazione del libro "Il meglio Sud" di Lino Patruno

E-mail Stampa PDF

alt

Il Presidio del Libro di Alberobello, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Alberobello, in collaborazione con le Cantine Albea, il periodico locale “La Piazza” e il Gruppo Umanesimo della Pietra presentano l'ultimo libro " Il meglio Sud" di Lino Patruno, giornalista e autore. Nel testo l'autore analizza le storie di cento giovani imprenditori meridionali alla guida di aziende sane, attive, che producono o forniscono servizi innovativi non soltanto a quella che č la Regione in cui abitiamo ma all’intero stivale. Costoro, a detta del Patruno, sono un vero e proprio punto di riferimento per l’orgoglio meridionale e saranno i promotori del superamento del “deserto” della crisi del Sud. Questo libro č dunque un viaggio nel “giorno buono” di un Sud che deve entrare nel futuro partendo dal suo orgoglio.
La presentazione si terrŕ venerdě 1 luglio alle ore 18:30 presso la Cantina Albea. Interverranno Giuseppe Palmisano, organizzatore e responsabile presidio del libro di Alberobello e l’Assessore Alla Cultura Dott.ssa Daniela Salamida. La conversazione con l’autore sarŕ curata da Piero Liuzzi, Senatore della Repubblica, e Martino Angiulli, docente.
L'evento č promosso dalla Regione Puglia – Assessorato all’ Industria Culturale e Turistica in collaborazione con l’Associazione Presidi del Libro e l’Associazione Sylva Tour and Didactics.


 

Giu05

Presentazione del libro "Cenere di mandorlo" di Manuela Stefani

E-mail Stampa PDF

 

alt

Domenica 5 giugno alle ore 19:00 presso la Sala Consiliare del Comune di Alberobello si terrŕ la presentazione dell'ultimo libro di Manuela Stefani "Cenere di mandorlo". Manuela Stefani č traduttrice e giornalista di lungo corso presso la redazione della rivista "Airone; dieci anni fa ha esordito in narrativa con La casa degli ulivi (Mondadori, 2006). Nel 2010 ha pubblicato il suo secondo romanzo, La stanza del pianoforte (Mondadori, 2010).
Il suo ultimo lavoro racconta la storia di Victoria Lo Presti, geologa americana di origini siciliane, č una donna alle soglie dei quarant'anni e ha tutto per essere serena: bella, brillante, amante della moda italiana e della cucina mediterranea, insegna vulcanologia all'universitŕ e ha un compagno che l'adora, con il quale vive sul lago Erie, in Ohio. Eppure, per quanto si sforzi di valorizzarlo, ciň che ha non le basta. Quando le si presenta l'occasione di partecipare a una missione scientifica in Italia, parte senza esitazioni. Ad accoglierla sulla nave da ricerca troverŕ un gruppo di geologi tutto al maschile, ben lontano dall'immaginare che il "dottor Lo Presti" sia tanto avvenente. E soprattutto eccezionalmente competente. Tra loro ci sono Leone Monti, estroso geologo di Catania, e Ugo Scotto Capuano, capo del Centro di osservazione del Vesuvio a Napoli, scontroso e tagliente al limite dell'arroganza, che tuttavia sviluppa subito una combattuta attrazione per lei. Quando la spedizione sta per volgere al termine e Victoria deve rientrare negli Stati Uniti, l'Etna entra in eruzione e anche i sentimenti s'infuocano. In una lotta contro il tempo e la furia del vulcano, Vicky farŕ i conti con ciň che di inesplorato c'č nella sua anima e, ricongiunta con il Mediterraneo delle sue origini, troverŕ la forza di diventare artefice del proprio destino.
Dialogheranno con l'autrice Antonella Fumarola e Filippo Gigante.


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 02 Giugno 2016 11:36 )
 

Mag27

Convegno Alberobellocultura

E-mail Stampa PDF

alt

L’evento “Alberobellocultura” giunge quest’anno alla sua VIII edizione. In occasione dell’anniversario della liberazione dal regime feudale, l’associazione Sylva Tour and Didactics in collaborazione con all’Amministrazione Comunale, organizza il convegno “Alberobellocultura”. L’evento si terrŕ venerdi 27 maggio alle ore 18 presso la sala consigliare. Dopo i saluti istituzionali che apriranno l’evento, ci saranno diversi punti in calendario. Innanzitutto si procederŕ alla premiazione del vincitore della VII edizione del Concorso Fotografico Internazionale “Alberobello Photocontest”, il concorso legato al social Instagram al quale hanno partecipato centinaia di utenti, postando circa mille foto. Saranno visionate le foto finaliste del concorso, circa 50. Il vincitore, la cui foto č stata selezionata da una giuria tecnica, sarŕ invitato a realizzare una ricerca fotografica tematica. In riferimento al ruolo della fotografia nei social network, interverrŕ Domenico Pugliese - Alberobello Experience. A seguire ci sarŕ la premiazione della VIII edizione del concorso per tesi di laurea “Centro di Documentazione G. De Santis”, che ha visto la partecipazione di uno studente alberobellese che ha affrontato uno studio sul dialetto locale e di una studentessa di Acquaviva delle Fonti con uno studio sulle carte dotali in Terra di Bari.

 

 


 

Altri articoli...
Pagina 4 di 70

Menu Principale

 1110 visitatori online
  • 469 registrati
  • 0 oggi
  • 1 questa settimana
  • 73 questo mese
  • Ultimo: SergioVak

 






 

Eventi in Puglia

Sondaggio

Che cosa ne pensi di costruire nuovi trulli?
 
Ministero dei Beni Culturali
Ministero dei Beni Culturali
Associazione Cittŕ e Siti UNESCO
Associazione cittŕ e siti italiani patrimonio mondiale Unesco
Europeana
Luogo per le idee e l'ispirazione. Ricerca le collezioni culturali europee permettendoti di collegarti ai percorsi degli altri utenti e condividere le tue scoperte
Google Arte.
I piů importanti musei del mondo a portata di clik
Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia
Punto di riferimento per il settore dei beni culturali e paesaggistici del territorio pugliese.
Facoltŕ dei Beni Culturali
Universitŕ degli Studi del Salento
Soprintendenza per i beni Archeologici della Puglia
Ufficio periferico dell'amministrazione statale dei beni culturali che svolge funzioni in materia di tutela, conservazione e valorizzazione dei beni archeologici in ambito regionale
Coordinamento per i Beni Culturali
Ricerca delle sedi regionali
Caste del Monte
Castel del Monte (sito UNESCO) possiede un valore universale eccezionale per la perfezione delle sue forme, l'armonia e la fusione di elementi culturali venuti dal Nord dell'Europa, dal mondo Musulmano e dall'antichitŕ classica.
Turisti in Puglia
L’associazione ha lo scopo di promuovere e valorizzare i Siti Unesco in Puglia, (Alberobello e Castel del Monte) e del territorio circostante ricco di arte, storia ed enogastronomia.
I Sassi di Matera
Luogo incantato della civiltŕ contadina, con Alberobello e Castel del Monte dichiarato nel 1993 sito UNESCO

 



laurea



FONDAZIONE




ultime notizie