You are here: Home
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
EnglishSpanishFrenchGermanGreekJapaneseTurkish
Search

Alberobello Cultura

JA slide show
Errore
  • XML Parsing Error at 1:114. Error 9: Invalid character

Benvenuto su Alberobello Cultura

Set13

Presentazione del libro "Democrazie senza memoria" di Luciano Violante

E-mail Stampa PDF

 

alt

Luciano Violante, professore ordinario di diritto e procedura penale all’Università di Camerino e a lungo magistrato e parlamentare del Pci, del Pds e dei Ds, è stato presidente della Camera dei Deputati dal 1996 al 2001. Presenta in questa occasione il suo ultimo lavoro "Democrazie senza memoria", un saggio che riflette sullo stato della democrazia, come prodotto artificiale, frutto della ragione e della volontà, che rischia di entrare in crisi a tutto vantaggio dell’apparentemente più efficace dispotismo. È dunque fondamentale curare, alimentare e promuovere una cultura, anche politica, di sostegno alla democrazia in tempi di profondi cambiamenti come questi.
La presentazione del libro si terrà sabato 16 settembre alle ore 19:00 presso la Cantina Albea. Interveranno Benedetto Sannella (ex parlamentare), modera l'incontro Rossella Matarrese, letture a cura di Martino Angiulli.


 

Ago05

Festival Folklorico

E-mail Stampa PDF

 

alt

I prossimi 5 e 6 agosto si terrà come di consueto il Festival Folklorico Internazionale "Città dei Trulli", giunto quest'anno alla sua XXXIV edizione. Il Festival ospita quest'anno i gruppi di Cina, Nuova Zelanda, Panama e Perù.
Gli spettacoli si terranno dalle ore 21:30 presso l'Anfiteatro Villa Comunale.


 

Lug19

LettoVistoAscoltato - Il grande Gatsby

E-mail Stampa PDF

alt

 

LettoVistoAscoltato, evento già noto dell’estate alberobellese, giunge quest'anno alla sua ottava edizione. La rassegna, articolata in 3 appuntamenti, si propone di esaltare le tre diverse forme d’arte in un'unica composizione. Attraverso la destrutturazione di un romanzo da cui è stata fatta una trasposizione cinematografica, e delle scene del suddetto film, lo spettatore assiste ad uno spettacolo interamente realizzato dal vivo, che si compone di passi tratti dal romanzo, letti da un lettore, e dalla musica della colonna sonora del film, suonata da un musicista.
Il filo conduttore dei tre appuntamenti è il potere, inteso come la capacità di influenzare i comportamenti altrui, attraverso talvolta l’ausilio di alcuni mezzi quali il denaro, la fama, la forza, ecc.
Mercoledì 19 luglio sarà la volta de “Il Grande Gatsby”, il romanzo di Francis Scott Fitzgerald del 1925 da cui è stata fatta la trasposizione cinematografica nel 2013 diretta da Baz Luhrmann con le musiche di Craig Armstrong. La storia narra le vicende del giovane Jay Gatsby, un self made man arricchitosi in maniera alquanto sospetta, in quanto discendente da una povera famiglia di contadini del Nord Dakota. Non si sa nulla di come Gatsby sia riuscito ad arricchirsi ma le sue feste diventano un appuntamento fisso della società ricca benestante di Long Island. Nonostante il suo denaro e la sua popolarità, Gatsby era ossessionato dalla figura dell’amata Daisy, facendo di tutto per cercare di conquistarla. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle 20:30 nel giardino interno del Museo del Territorio “Casa Pezzolla” in Piazza XXVII maggio con ingresso gratuito.

Per informazioni 3804111273 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 


Ultimo aggiornamento ( Martedì 18 Luglio 2017 18:36 )
 

Lug14

LettoVistoAscoltato - Il Padrino

E-mail Stampa PDF

alt

LettoVistoAscoltato, evento già noto dell’estate alberobellese, giunge quest'anno alla sua ottava edizione. La rassegna, articolata in 3 appuntamenti, si propone di esaltare le tre diverse forme d’arte in un'unica composizione. Attraverso la destrutturazione di un romanzo da cui è stata fatta una trasposizione cinematografica, e delle scene del suddetto film, lo spettatore assiste ad uno spettacolo interamente realizzato dal vivo, che si compone di passi tratti dal romanzo, letti da un lettore, e dalla musica della colonna sonora del film, suonata da un musicista.

Il filo conduttore dei tre appuntamenti è il potere, inteso come la capacità di influenzare i comportamenti altrui, attraverso talvolta l’ausilio di alcuni mezzi quali il denaro, la fama, la forza, ecc.
Il secondo appuntamento è con Il Padrino e si terrà venerdì 14 luglio. Il romanzo è stato scritto nel 1969 da Mario Puzo ed è stato adoperato per la realizzazione delle sceneggiature de Il Padrino – Parte I (1972), Il Padrino – Parte II (1974) e Il Padrino – Parte III (1990). La trilogia è stata diretta da Francis Ford Coppola e le musiche sono state composte da Nino Rota. Il film preso in oggetto dalla rassegna è Il Padrino – Parte I, che racconta le vicende di Don Vito Corleone, capo di una famiglia mafiosa di New York, divenuta col tempo una delle più potenti organizzazioni criminali della città. Don Vito possedeva rispetto e onorabilità, ottenute grazie alle sue innumerevoli attività malavitose e al suo denaro. Quando don Vito rimane vittima di un attentato da parte di un boss rivale, il figlio Michael Corleone, dapprima non interessato alle vicende della famiglia, comincia l'ascesa nell'impero criminale, fino a diventare il nuovo "padrino".
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle 20:30 nel giardino interno del Museo del Territorio “Casa Pezzolla” in Piazza XXVII maggio con ingresso gratuito.
Per informazioni 3804111273 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

 

 


Ultimo aggiornamento ( Venerdì 14 Luglio 2017 11:18 )
 

Lug07

Presentazione del libro "Plastica" di Rosangela Chirico

E-mail Stampa PDF

alt

Chirico Donato viene assunto nel 1963 al petrolchimico di Brindisi, l’allora Montedison. Della fabbrica diventa presto un “jolly”, un operaio pronto a lavorare laddove necessario, nel momento e nel luogo in cui c’è bisogno di qualcuno. Proprio a causa di questa sua versatilità, gli vengono riservate le attività più dure, in un impianto che già di base prevede situazioni di lavoro rischiose. Tra le operazioni peggiori che si ritrova c’era la pulizia delle autoclavi, benché essa non fosse prevista nella sua competenza lavorativa. Eppure per la sua buona resistenza respiratoria veniva inviato all’interno di quei grandi mostri metallici svuotati dal PVC per bonificarli, rimuovendo i residui di croste plastificate, tra un caldo asfissiante e odori forti.
Donato è scomparso, dopo l’inesorabile cammino della malattia divenuta cancro, alla fine di novembre del 1996. Quasi vent’anni dopo, è proprio la figlia Rosangela Chirico, che aveva abbandonato gli studi universitari per continuare a curarlo e a stargli vicino, ad aver trovato la forza di raccontare questa vicenda (solo apparentemente personale, in realtà comune a un’intera comunità) in "Plastica. Storia di Donato Chirico operaio petrolchimico" (edizioni Kurumuny).
Sabato 15 luglio alle ore 19:30, l'autrice Rosangela Chirico, presenterà il suo lavoro ad Alberobello presso il terrazzino bar "Rione Monti" in via Monte San Michele. Interverrà anche l'avvocato Augusto Conte, Vice Presidente del Consiglio Distrettuale di Discipilna degli Avvocati delle province di Lecce, Brindisi e Taranto.


 

Pagina 1 di 72

Menu Principale

 929 visitatori online
  • 551 registrati
  • 0 oggi
  • 1 questa settimana
  • 44 questo mese
  • Ultimo: maxbetevmica

 





 

Eventi in Puglia

Sondaggio

Che cosa ne pensi di costruire nuovi trulli?
 
Ministero dei Beni Culturali
Ministero dei Beni Culturali
Associazione Città e Siti UNESCO
Associazione città e siti italiani patrimonio mondiale Unesco
Europeana
Luogo per le idee e l'ispirazione. Ricerca le collezioni culturali europee permettendoti di collegarti ai percorsi degli altri utenti e condividere le tue scoperte
Google Arte.
I più importanti musei del mondo a portata di clik
Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia
Punto di riferimento per il settore dei beni culturali e paesaggistici del territorio pugliese.
Facoltà dei Beni Culturali
Università degli Studi del Salento
Soprintendenza per i beni Archeologici della Puglia
Ufficio periferico dell'amministrazione statale dei beni culturali che svolge funzioni in materia di tutela, conservazione e valorizzazione dei beni archeologici in ambito regionale
Coordinamento per i Beni Culturali
Ricerca delle sedi regionali
Caste del Monte
Castel del Monte (sito UNESCO) possiede un valore universale eccezionale per la perfezione delle sue forme, l'armonia e la fusione di elementi culturali venuti dal Nord dell'Europa, dal mondo Musulmano e dall'antichità classica.
Turisti in Puglia
L’associazione ha lo scopo di promuovere e valorizzare i Siti Unesco in Puglia, (Alberobello e Castel del Monte) e del territorio circostante ricco di arte, storia ed enogastronomia.
I Sassi di Matera
Luogo incantato della civiltà contadina, con Alberobello e Castel del Monte dichiarato nel 1993 sito UNESCO

 



laurea



FONDAZIONE




ultime notizie